top of page
Copy of IMG_6138_edited_edited.jpg

Chiesa di Badiuzza

Committente

Soc. Casamaggio srl

Anno

2016 - 2017

Locazione

Badiuzza - San Donato in Collina - FI

Copy of IMG_6138_edited.jpg

L’intervento di restauro è consistito nel consolidamento e messa in sicurezza dell’intero complesso, costituito dalla Chiesa e dell’attiguo ex monastero.

Gli interventi

chiesa_badiuzza_-08.jpg

La scelta del tipo di intervento da adottare è nata dallo studio dello stato fessurativo e dallo studio delle analisi riportate nella relazione geologica.

Il primo ha evidenziato come tutti gli edifici fossero interessati, nei loro muri esterni, da lesioni che indicavano una rotazione e un piccolo scivolamento a valle del complesso.

Dalla relazione si è rilevato che il terreno su cui poggia il complesso è mediamente buono come capacità portante ma è “insidiato” dalla presenza di strati e banchi di marne e argilliti.  Proprio questa presenza intercetta e raccoglie le acque piovane, saponifica la superficie di contatto con gli strati superiori e può farli scivolare per gravità.

chiesa_badiuzza_-02.jpg
chiesa_badiuzza_-03.jpg
chiesa_badiuzza_-01.jpg

Oltre agli interventi necessari al consolidamento delle parti strutturali del manufatto sono state eseguite opere che hanno riguardato le coperture e le superfici interne della Chiesa al fine di ripristinarne la fruibilità. Di seguito le principali:

- rifacimento della copertura mediante smontaggio del manto di copertura e del pianellato in cotto, sostituzione di parte dell’orditura lignea secondaria, installazione dei dispositivi anticaduta, riposizionamento con integrazione dello scempiato, spianata di malta a base di calce e rete in fibra di vetro, posa di membrana ardesiata bituminosa a fiaccola, rimontaggio del manto;

Copy of IMG_6138_edited.jpg
DSCN7614_edited.jpg
chiesa_badiuzza_-05.jpg
chiesa_badiuzza_-06.jpg
IMG_1085.JPG

- restauro delle pareti e della volta mediante ritrovamento della superficie pittorica originale attraverso impacchi con compresse di cellulosa, acqua demineralizzata e idonei tensioattivi; consolidamento di intonaco mediante pulitura delle cavità, stuccatura di cretti e lesioni e iniezione di idonee malte; restauro pittorico e integrazione di pitture murali mediante stuccatura di cretti, lesioni o lacune presenti sulla superficie pittorica con malta di calce lisciata con grassello di calce e sabbia finissima, integrazione pittorica mediante velature in sovrapposizione integrate con selezione cromatica, con l’utilizzo di pigmenti naturali legati con caseinato di ammonio;

chiesa_badiuzza-10.jpg
chiesa_badiuzza_-04.jpg

-  restauro delle pareti interne dell’aula;

- restauro dei paramenti lapidei esterni e rifacimento delle porzioni a intonaco;

- consolidamento strutturale del campanile a vela;

bottom of page